Water Hole

Credo che uno dei metri di giudizio di un disco sia quello di cercare di comprendere quanto riesce a parlare del suo autore, quanto cioè, ascoltandolo, si riesce a capire e risalire a chi lo ha composto.

Quando ho ascoltato Water Hole ho semplicemente pensato: Rigo.

Rigo è una persona pura, con una visione della musica che è lontana anni luce dalle spietate leggi dei mercati. La musica, la sua musica non è la classica canzone che nasce, viene elaborata, modificata, sovraincisa ed adattata alle esigenze radiofoniche e discografiche. La sua musica prende vita da un bisogno, una necessità e, così come nasce, deve essere registrata ed immortalata.

E’ questo il processo che ha scelto per registrare il suo ultimo lavoro. In un pomeriggio, totalmente in presa diretta, quasi sempre una sola take, lasciando che fossero l’estro e l’istinto suoi e dei fidi Robby Pellati e Franco Anderlini a fare da padrone e non delle scelte prese dietro ad una scrivania.

L’effetto è proprio quello desiderato: le canzoni si susseguono dolci, corpose, una dietro l’altra mantenendo ognuna la propria personalità ed identità. Impagabile il ruolo di Fabrizio Simoncioni dietro il mixer: è riuscito infatti a dare respiro e corpo ad ogni pezzo, donandogli una propria anima.

Chi crede che la musica non sia una serie di numeri e grafici, ma passione, cuore e poesia apprezzerà sicuramente la sincerità e l’onestà di questo disco.

Tracklist

  1. Henry’s Siege Mentality
  2. Tear it up
  3. King of Love
  4. Dangerous
  5. Glass
  6. For so long
  7. The Beauty
  8. (Don’t want) To Cheat You
Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...